Tutti i nostri vini sono 100% Sangiovese (Brunello) e provengono dalle uve dei nostri vigneti, questo assicura un legame forte con il territorio e prodotti unici.

Anche l'olio e la grappa sono il frutto del nostro lavoro e fanno da bella cornice all'offerta dei prodotti principali.

I vini vengono confezionati in cartoni da 6 o da 12 bottiglie a scelta del cliente ma sono disponibili anche eleganti cassette in legno da 2, 3  e 6 bottiglie oltre ad astucci singoli particolarmente pregiati e adatti alle confezioni e regalistica natalizia

 

 

Brunello di Montalcino Riserva gli Angeli D.O.C.G Stampa

E’ il vino di punta dell’azienda, ottenuto dalla vinificazione delle uve migliori provenienti dalla nostra vigna simbolo, quella Vigna gli Angeli che per prima è stata piantata al colombaio nel 1976, la selezione delle uve è severa e drastica fino a raggiungere una resa in uva/ha pari a 65 quintali. Il risultato è un vino stremamente complesso, sia nei profumi dove prevalgono note speziate e di tabacco, sia nella tessitura tannica davvero unica. Il vino viene prodotto solo nelle grandi annate ed adatto al lunghissimo invecchiamento


Classificazione
Brunello di Montalcino DOCG Riserva
Annata
2011
Collocazione vigneti
Collina: 270-320 metri
Varietà delle uve
Sangiovese Grosso - Brunello
Forma di allevamento
Cordone speronato
Età media delle viti
25 anni
Cure colturali
Potatura intensa, limitazione della produzione a pochissimi grappoli per pianta (50 Qli/ha), raccolta a mano delle uve e selezione dei grappoli e degli acini su tavoli di cernita.
Vinificazione
Spremitura soffice dei grappoli, controllo della temperatura in fermentazione (30°C) macroossigenazione e macerazione (15) giorni, 2 travasi all'anno, imbottigliamento lento con inverter in camera sterile.
Tenore alcool
14.00%
Acidità totale
5.60
Estratto secco totale
31.50
Polifenoli
3200
Invecchiamento
5 anni - di cui 4 in botti di legno di rovere di Slavonia 50 Hl.
Affinamento in bottiglia
12 mesi prima dell’immissione in commercio.
Produzione totale
5.706 bottiglie da 0,75 lt, 400 Magnum 1,5lt, 40 bt D. Magnum 3lt
Durata prevista
20 anni
Tipo di bottiglia
Bordolese da 600 gr
Colore
Rosso rubino intenso tendente al granato.
Sapore
Asciutto caldo vellutato armonico, grande struttura e persistenza.
Profumo
Etereo che si sbriciola in sfumature di mammola viola e giaggiolo, ricorda gli umili frutti del sottobosco note di timo, lavanda e spezie nobili.
Abbinamento gastronomico
Carni rosse preferibilmente cacciagione. Modo di servirlo: Tenere la bottiglia verticale a temperatura ambiente almeno 24 ore prima, stapparla due ore prima e servirlo decantato in caraffa.
annata 2004
Classificazione
Brunello di Montalcino DOCG Riserva
Annata
2004
Collocazione vigneti
Collina: 270-320 metri
Varietà delle uve
Sangiovese Grosso - Brunello
Forma di allevamento
Cordone speronato
Età media delle viti
25 anni
Cure colturali
Potatura intensa, limitazione della produzione a pochissimi grappoli per pianta (50 Qli/ha), raccolta a mano delle uve e selezione dei grappoli.
Vinificazione
Spremitura soffice dei grappoli, controllo della temperatura in fermentazione (30°C) macroossigenazione e macerazione (15) giorni, 2 travasi all'anno, imbottigliamento lento con inverter in camera sterile.
Tenore alcool
14.00%
Acidità totale
6,30
Estratto secco totale
35.50
Polifenoli
3300
Invecchiamento
5 anni - di cui 4 in botti di legno di rovere di Slavonia 50-100 Hl.
Affinamento in bottiglia
12 mesi prima dell’immissione in commercio.
Produzione media annua
5.700 bottiglie da 0,75 lt, 300 Magnum 1,5lt, 30 bt D. Magnum 3lt
Durata prevista
20 anni
Tipo di bottiglia
Bordolese da 600 gr
Colore
Rosso rubino tendente al granato.
Sapore
Asciutto caldo vellutato armonico saldo di stoffa e nerbo.
Profumo
Etereo che si sbriciola in sfumature di mammola viola e giaggiolo, ricorda gli umili frutti del sottobosco.
Abbinamento gastronomico
Carni rosse preferibilmente cacciagione. Modo di servirlo: Tenere la bottiglia verticale a temperatura ambiente almeno 24 ore prima, stapparla due ore prima e servirlo decantato in caraffa.
annata 2010
Classificazione
Brunello di Montalcino DOCG Riserva
Annata
2010
Collocazione vigneti
Collina: 270-320 metri
Varietà delle uve
Sangiovese Grosso - Brunello
Forma di allevamento
Cordone speronato
Età media delle viti
25 anni
Cure colturali
Potatura intensa, limitazione della produzione a pochissimi grappoli per pianta (50 Qli/ha), raccolta a mano delle uve e selezione dei grappoli su banco di cernita.
Vinificazione
Spremitura soffice dei grappoli, controllo della temperatura in fermentazione (30°C) macroossigenazione e macerazione (15) giorni, 2 travasi all'anno, imbottigliamento lento con inverter in camera sterile.
Tenore alcool
14.50%
Acidità totale
5.77
Estratto secco totale
30.50
Polifenoli
3600
Invecchiamento
5 anni - di cui 4 in botti di legno di rovere di Slavonia 50 Hl.
Affinamento in bottiglia
14 mesi prima dell’immissione in commercio.
Produzione totale
5.446 bottiglie da 0,75 lt, 410 Magnum 1,5lt, 80 bt D. Magnum 3lt
Durata prevista
20 anni
Tipo di bottiglia
Bordolese da 600 gr
Colore
Rosso rubino intenso tendente al granato.
Sapore
Asciutto caldo vellutato armonico, grande struttura e persistenza.
Profumo
Etereo che si sbriciola in sfumature di mammola viola e giaggiolo, ricorda gli umili frutti del sottobosco note di timo, lavanda e spezie nobili.
Abbinamento gastronomico
Carni rosse preferibilmente cacciagione. Modo di servirlo: Tenere la bottiglia verticale a temperatura ambiente almeno 24 ore prima, stapparla due ore prima e servirlo decantato in caraffa.
annata 2008
Classificazione
Brunello di Montalcino DOCG Riserva
Annata
2008
Collocazione vigneti
Collina: 270-320 metri
Varietà delle uve
Sangiovese Grosso - Brunello
Forma di allevamento
Cordone speronato
Età media delle viti
25 anni
Cure colturali
Potatura intensa, limitazione della produzione a pochissimi grappoli per pianta (50 Qli/ha), raccolta a mano delle uve e selezione dei grappoli su banco di cernita.
Vinificazione
Spremitura soffice dei grappoli, controllo della temperatura in fermentazione (30°C) macroossigenazione e macerazione (15) giorni, 2 travasi all'anno, imbottigliamento lento con inverter in camera sterile.
Tenore alcool
14.50%
Acidità totale
5.46
Estratto secco totale
32.50
Polifenoli
3150
Invecchiamento
5 anni - di cui 4 in botti di legno di rovere di Slavonia 50 Hl.
Affinamento in bottiglia
12 mesi prima dell’immissione in commercio.
Produzione media annua
5.700 bottiglie da 0,75 lt, 300 Magnum 1,5lt, 30 bt D. Magnum 3lt
Durata prevista
20 anni
Tipo di bottiglia
Bordolese da 600 gr
Colore
Rosso rubino tendente al granato.
Sapore
Asciutto caldo vellutato armonico saldo di stoffa e nerbo.
Profumo
Etereo che si sbriciola in sfumature di mammola viola e giaggiolo, ricorda gli umili frutti del sottobosco.
Abbinamento gastronomico
Carni rosse preferibilmente cacciagione. Modo di servirlo: Tenere la bottiglia verticale a temperatura ambiente almeno 24 ore prima, stapparla due ore prima e servirlo decantato in caraffa.
annata 2007
Classificazione
Brunello di Montalcino DOCG Riserva
Annata
2007
Collocazione vigneti
Collina: 270-320 metri
Varietà delle uve
Sangiovese Grosso - Brunello
Forma di allevamento
Cordone speronato
Età media delle viti
25 anni
Cure colturali
Potatura intensa, limitazione della produzione a pochissimi grappoli per pianta (50 Qli/ha), raccolta a mano delle uve e selezione dei grappoli su banco di cernita.
Vinificazione
Spremitura soffice dei grappoli, controllo della temperatura in fermentazione (30°C) macroossigenazione e macerazione (15) giorni, 2 travasi all'anno, imbottigliamento lento con inverter in camera sterile.
Tenore alcool
14.00%
Acidità totale
5.56
Estratto secco totale
32.35
Polifenoli
3250
Invecchiamento
5 anni - di cui 4 in botti di legno di rovere di Slavonia 50-100 Hl. Affinamento in bottiglia 12 mesi prima dell’immissione in commercio.
Affinamento in bottiglia
12 mesi prima dell’immissione in commercio.
Produzione media annua
5.700 bottiglie da 0,75 lt, 300 Magnum 1,5lt, 30 bt D. Magnum 3lt
Durata prevista
20 anni
Tipo di bottiglia
Bordolese da 600 gr
Colore
Rosso rubino tendente al granato.
Sapore
Asciutto caldo vellutato armonico saldo di stoffa e nerbo.
Profumo
Etereo che si sbriciola in sfumature di mammola viola e giaggiolo, ricorda gli umili frutti del sottobosco.
Abbinamento gastronomico
Carni rosse preferibilmente cacciagione. Modo di servirlo: Tenere la bottiglia verticale a temperatura ambiente almeno 24 ore prima, stapparla due ore prima e servirlo decantato in caraffa.
annata 2006
Classificazione
Brunello di Montalcino DOCG Riserva
Annata
2006
Collocazione vigneti
Collina: 270-320 metri
Varietà delle uve
Sangiovese Grosso - Brunello
Forma di allevamento
Cordone speronato
Età media delle viti
25 anni
Cure colturali
Potatura intensa, limitazione della produzione a pochissimi grappoli per pianta (50 Qli/ha), raccolta a mano delle uve e selezione dei grappoli su banco di cernita.
Vinificazione
Spremitura soffice dei grappoli, controllo della temperatura in fermentazione (30°C) macroossigenazione e macerazione (15) giorni, 2 travasi all'anno, imbottigliamento lento con inverter in camera sterile.
Tenore alcool
14.00%
Acidità totale
5,90
Estratto secco totale
34.50
Polifenoli
3200
Invecchiamento
5 anni - di cui 4 in botti di legno di rovere di Slavonia 50-100 Hl.
Affinamento in bottiglia
12 mesi prima dell’immissione in commercio.
Produzione media annua
5.546bottiglie da 0,75 lt, 400 Magnum 1,5lt, 80 bt D. Magnum 3lt
Durata prevista
20 anni
Tipo di bottiglia
Bordolese da 600 gr
Colore
Rosso rubino tendente al granato.
Sapore
Asciutto caldo vellutato armonico saldo di stoffa e nerbo.
Profumo
Etereo che si sbriciola in sfumature di mammola viola e giaggiolo, ricorda gli umili frutti del sottobosco.
Abbinamento gastronomico
Carni rosse preferibilmente cacciagione. Modo di servirlo: Tenere la bottiglia verticale a temperatura ambiente almeno 24 ore prima, stapparla due ore prima e servirlo decantato in caraffa.

Brunello di Montalcino D.O.C.G Stampa

Il Brunello La Gerla è conosciuto ed apprezzato per la sua peculiare eleganza e piacevolezza; estremamente profumato, al sapore è morbido e vellutato, viene affinato in bottiglia almeno 8 mesi prima di proporlo al consumatore.

Classificazione
Brunello DOCG
Annata
2012
Collocazione vigneti
Collina: 270-320 metri
Varietà delle uve
Sangiovese Grosso - Brunello
Forma di allevamento
Cordone speronato
Età media delle viti
25 anni
Cure colturali
Potatura intensa, limitazione della produzione a pochissimi grappoli per pianta, raccolta a mano delle uve e selezione dei grappoli e degli acini su tavoli di cernita.
Vinificazione
Spremitura soffice dei grappoli, controllo della temperatura in fermentazione (30°C) e macerazione (15gg). 2 travasi all'anno, imbottigliamento lento a caduta in camera sterile.
Tenore alcool
14,00%
Acidità totale
5,40
Estratto secco totale
31,00
Polifenoli
3200
Invecchiamento
4 anni - di cui 3 in botti di legno di rovere di Slavonia 50-100 Hl
Affinamento in bottiglia
6 mesi prima dell’immisione in commercio
Produzione media annua
40.000 bt da 0,75lt
Durata prevista
10 anni
Tipo di bottiglia
Bordolese da 600 gr
Colore
Rosso rubino intenso tendente al granato.
Sapore
Asciutto caldo vellutato armonico ricco di frutto e delicatamente speziato.
Profumo
Etereo che si sbriciola in sfumature di mammola viola e giaggiolo, ricorda gli umili frutti del sottobosco.
Abbinamento gastronomico
Carni rosse preferibilmente cacciagione. Modo di servirlo: Tenere la bottiglia verticale a temperatura ambiente almeno 24 ore prima, stapparla un ora prima e servirlo decantato in caraffa.
annata 2007
Classificazione
Brunello DOCG
Annata
2007
Collocazione vigneti
Collina: 270-320 metri
Varietà delle uve
Sangiovese Grosso - Brunello
Forma di allevamento
Cordone speronato
Età media delle viti
25 anni
Cure colturali
Potatura intensa, limitazione della produzione a pochissimi grappoli per pianta, raccolta a mano delle uve e selezione dei grappoli.
Vinificazione
Spremitura soffice dei grappoli, controllo della temperatura in fermentazione (30°C) e macerazione (15gg). 2 travasi all'anno, imbottigliamento lento a caduta in camera sterile.
Tenore alcool
14,00%
Acidità totale
5,70
Estratto secco totale
33,00
Polifenoli
3150
Invecchiamento
4 anni - di cui 3 in botti di legno di rovere di Slavonia 50-100 Hl
Affinamento in bottiglia
8 mesi prima dell’immisione in commercio
Produzione media annua
35.000 bt da 0,75lt, 250 bt Magnum da 1,5lt, 4.000 bt da 0.375lt
Durata prevista
10 anni
Tipo di bottiglia
Bordolese da 600 gr
Colore
Rosso rubino tendente al granato.
Sapore
Asciutto caldo vellutato armonico saldo di stoffa e nerbo.
Profumo
Etereo che si sbriciola in sfumature di mammola viola e giaggiolo, ricorda gli umili frutti del sottobosco.
Abbinamento gastronomico
Carni rosse preferibilmente cacciagione. Modo di servirlo: Tenere la bottiglia verticale a temperatura ambiente almeno 24 ore prima, stapparla un ora prima e servirlo decantato in caraffa.
annata 2011
Classificazione
Brunello DOCG
Annata
2011
Collocazione vigneti
Collina: 270-320 metri
Varietà delle uve
Sangiovese Grosso - Brunello
Forma di allevamento
Cordone speronato
Età media delle viti
25 anni
Cure colturali
Potatura intensa, limitazione della produzione a pochissimi grappoli per pianta, raccolta a mano delle uve e selezione dei grappoli su banco di cernita.
Vinificazione
Spremitura soffice dei grappoli, controllo della temperatura in fermentazione (30°C) e macerazione (15gg). 2 travasi all'anno, imbottigliamento lento a caduta in camera sterile.
Tenore alcool
14,50%
Acidità totale
5,90
Estratto secco totale
35,00
Polifenoli
3000
Invecchiamento
4 anni - di cui 3 in botti di legno di rovere di Slavonia 50-100 Hl
Affinamento in bottiglia
6 mesi prima dell’immisione in commercio
Produzione media annua
40.000 bt da 0,75lt
Durata prevista
10 anni
Tipo di bottiglia
Bordolese da 600 gr
Colore
Rosso rubino intenso tendente al granato.
Sapore
Asciutto caldo vellutato armonico ricco di frutto e delicatamente speziato.
Profumo
Etereo che si sbriciola in sfumature di mammola viola e giaggiolo, ricorda gli umili frutti del sottobosco.
Abbinamento gastronomico
Carni rosse preferibilmente cacciagione. Modo di servirlo: Tenere la bottiglia verticale a temperatura ambiente almeno 24 ore prima, stapparla un ora prima e servirlo decantato in caraffa.
annata 2010
Classificazione
Brunello DOCG
Annata
2010
Collocazione vigneti
Collina: 270-320 metri
Varietà delle uve
Sangiovese Grosso - Brunello
Forma di allevamento
Cordone speronato
Età media delle viti
25 anni
Cure colturali
Potatura intensa, limitazione della produzione a pochissimi grappoli per pianta, raccolta a mano delle uve e selezione dei grappoli su banco di cernita.
Vinificazione
Spremitura soffice dei grappoli, controllo della temperatura in fermentazione (30°C) e macerazione (15gg). 2 travasi all'anno, imbottigliamento lento a caduta in camera sterile.
Tenore alcool
14,50%
Acidità totale
5,90
Estratto secco totale
32,00
Polifenoli
3200
Invecchiamento
4 anni - di cui 3 in botti di legno di rovere di Slavonia 50-100 Hl
Affinamento in bottiglia
8 mesi prima dell’immisione in commercio
Produzione media annua
35.000 bt da 0,75lt
Durata prevista
10 anni
Tipo di bottiglia
Bordolese da 600 gr
Colore
Rosso rubino tendente al granato.
Sapore
Asciutto caldo vellutato armonico saldo di stoffa e nerbo.
Profumo
Etereo che si sbriciola in sfumature di mammola viola e giaggiolo, ricorda gli umili frutti del sottobosco.
Abbinamento gastronomico
Carni rosse preferibilmente cacciagione. Modo di servirlo: Tenere la bottiglia verticale a temperatura ambiente almeno 24 ore prima, stapparla un ora prima e servirlo decantato in caraffa.
annata 2009
Classificazione
Brunello DOCG
Annata
2009
Collocazione vigneti
Collina: 270-320 metri
Varietà delle uve
Sangiovese Grosso - Brunello
Forma di allevamento
Cordone speronato
Età media delle viti
25 anni
Cure colturali
Potatura intensa, limitazione della produzione a pochissimi grappoli per pianta, raccolta a mano delle uve e selezione dei grappoli su banco di cernita.
Vinificazione
Spremitura soffice dei grappoli, controllo della temperatura in fermentazione (30°C) e macerazione (15gg). 2 travasi all'anno, imbottigliamento lento a caduta in camera sterile.
Tenore alcool
14,50%
Acidità totale
6,30
Estratto secco totale
33,20
Polifenoli
2950
Invecchiamento
4 anni - di cui 3 in botti di legno di rovere di Slavonia 50-100 Hl
Affinamento in bottiglia
8 mesi prima dell’immisione in commercio
Produzione media annua
35.000 bt da 0,75lt
Durata prevista
10 anni
Tipo di bottiglia
Bordolese da 600 gr
Colore
Rosso rubino tendente al granato.
Sapore
Asciutto caldo vellutato armonico saldo di stoffa e nerbo.
Profumo
Etereo che si sbriciola in sfumature di mammola viola e giaggiolo, ricorda gli umili frutti del sottobosco.
Abbinamento gastronomico
Carni rosse preferibilmente cacciagione. Modo di servirlo: Tenere la bottiglia verticale a temperatura ambiente almeno 24 ore prima, stapparla un ora prima e servirlo decantato in caraffa.
annata 2008
Classificazione
Brunello DOCG
Annata
2008
Collocazione vigneti
Collina: 270-320 metri
Varietà delle uve
Sangiovese Grosso - Brunello
Forma di allevamento
Cordone speronato
Età media delle viti
25 anni
Cure colturali
Potatura intensa, limitazione della produzione a pochissimi grappoli per pianta, raccolta a mano delle uve e selezione dei grappoli su banco di cernita.
Vinificazione
Spremitura soffice dei grappoli, controllo della temperatura in fermentazione (30°C) e macerazione (15gg). 2 travasi all'anno, imbottigliamento lento a caduta in camera sterile.
Tenore alcool
14,50%
Acidità totale
5,76
Estratto secco totale
33,46
Polifenoli
3100
Invecchiamento
4 anni - di cui 3 in botti di legno di rovere di Slavonia 50-100 Hl
Affinamento in bottiglia
8 mesi prima dell’immisione in commercio
Produzione media annua
35.000 bt da 0,75lt
Durata prevista
10 anni
Tipo di bottiglia
Bordolese da 600 gr
Colore
Rosso rubino tendente al granato.
Sapore
Asciutto caldo vellutato armonico saldo di stoffa e nerbo.
Profumo
Etereo che si sbriciola in sfumature di mammola viola e giaggiolo, ricorda gli umili frutti del sottobosco.
Abbinamento gastronomico
Carni rosse preferibilmente cacciagione. Modo di servirlo: Tenere la bottiglia verticale a temperatura ambiente almeno 24 ore prima, stapparla un ora prima e servirlo decantato in caraffa.

Rosso di Montalcino D.O.C. Stampa

Vino ottenuto dal declassamento del Brunello, del quale rispetta però le severe regole di disciplinare, presenta caratteristiche di freschezza e fragranza tipiche dei vini giovani di qualità, note fruttate e vinose si fondono a quelle più complesse del sottobosco e della violetta.

Classificazione
Rosso DOC
Annata
2015
Collocazione vigneti
Collina: 270-320 metri
Varietà delle uve
Sangiovese Grosso Brunello
Forma di allevamento
Cordone speronato
Età media delle viti
15 anni
Cure colturali
Potatura intensa, limitazione della produzione a pochissimi grappoli pianta, raccolta a mano delle uve e selezione dei grappoli su banco di cernita.
Vinificazione
Spremitura soffice dei grappoli, controllo della temperatura in fermentazione (30°C). 2 travasi all'anno, imbottigliamento lento a caduta in camera sterile.
Tenore alcool
13,50%
Acidità totale
5,70
Estratto secco totale
29,00
Polifenoli
2700
Invecchiamento
1 anno di cui 8 mesi in legno.
Affinamento
in bottiglia 4 mesi prima dell’immissione in commercio.
Produzione media annua
25.000 bottiglie 0,75 lt
Durata prevista
3 anni
Tipo di bottiglia
Bordolese da 450 gr
Colore
Rubino intenso
Sapore
Armonico vellutato
Abbinamento gastronomico
Pastasciutta, arrosti grigliate di carni rosse e di maiale.
Temperatura
16-18 gradi
annata 2009
Classificazione
Rosso DOC
Annata
2009
Collocazione vigneti
Collina: 270-320 metri
Varietà delle uve
Sangiovese Grosso Brunello
Forma di allevamento
Cordone speronato
Età media delle viti
15 anni
Cure colturali
Potatura intensa, limitazione della produzione a pochissimi grappoli pianta, raccolta a mano delle uve e selezione dei grappoli.
Vinificazione
Spremitura soffice dei grappoli, controllo della temperatura in fermentazione (30°C). 2 travasi all'anno, imbottigliamento lento a caduta in camera sterile.
Tenore alcool
14,00%
Acidità totale
5,60
Estratto secco totale
31,00
Polifenoli
2400
Invecchiamento
2 anni di cui 1 mesi in legno. Affinamento in bottiglia 6 mesi prima dell’immissione in commercio.
Affinamento
in bottiglia 6 mesi prima dell’immissione in commercio.
Produzione media annua
25.000 bottiglie 0,75 lt
Durata prevista
5 anni
Tipo di bottiglia
Bordolese da 450 gr
Colore
Rubino intenso
Sapore
Armonico vellutato
Abbinamento gastronomico
Pastasciutta, arrosti grigliate di carni rosse e di maiale.
Temperatura
16-18 gradi
annata 2014
Classificazione
Rosso DOC
Annata
2014
Collocazione vigneti
Collina: 270-320 metri
Varietà delle uve
Sangiovese Grosso Brunello
Forma di allevamento
Cordone speronato
Età media delle viti
15 anni
Cure colturali
Potatura intensa, limitazione della produzione a pochissimi grappoli pianta, raccolta a mano delle uve e selezione dei grappoli su banco di cernita.
Vinificazione
Spremitura soffice dei grappoli, controllo della temperatura in fermentazione (30°C). 2 travasi all'anno, imbottigliamento lento a caduta in camera sterile.
Tenore alcool
13,50%
Acidità totale
5,70
Estratto secco totale
29,50
Polifenoli
2700
Invecchiamento
1 anno di cui 8 mesi in legno.
Affinamento
in bottiglia 2 mesi prima dell’immissione in commercio.
Produzione media annua
25.000 bottiglie 0,75 lt
Durata prevista
3 anni
Tipo di bottiglia
Bordolese da 450 gr
Colore
Rubino intenso
Sapore
Armonico vellutato
Abbinamento gastronomico
Pastasciutta, arrosti grigliate di carni rosse e di maiale.
Temperatura
16-18 gradi
annata 2013
Classificazione
Rosso DOC
Annata
2013
Collocazione vigneti
Collina: 270-320 metri
Varietà delle uve
Sangiovese Grosso Brunello
Forma di allevamento
Cordone speronato
Età media delle viti
15 anni
Cure colturali
Potatura intensa, limitazione della produzione a pochissimi grappoli pianta, raccolta a mano delle uve e selezione dei grappoli su banco di cernita.
Vinificazione
Spremitura soffice dei grappoli, controllo della temperatura in fermentazione (30°C). 2 travasi all'anno, imbottigliamento lento a caduta in camera sterile.
Tenore alcool
14,00%
Acidità totale
5,70
Estratto secco totale
30,46
Polifenoli
2800
Invecchiamento
1 anno di cui 8 mesi in legno.
Affinamento
in bottiglia 2 mesi prima dell’immissione in commercio.
Produzione media annua
25.000 bottiglie 0,75 lt
Durata prevista
5 anni
Tipo di bottiglia
Bordolese da 450 gr
Colore
Rubino intenso
Sapore
Armonico vellutato
Abbinamento gastronomico
Pastasciutta, arrosti grigliate di carni rosse e di maiale.
Temperatura
16-18 gradi
annata 2012
Classificazione
Rosso DOC
Annata
2012
Collocazione vigneti
Collina: 270-320 metri
Varietà delle uve
Sangiovese Grosso Brunello
Forma di allevamento
Cordone speronato
Età media delle viti
15 anni
Cure colturali
Potatura intensa, limitazione della produzione a pochissimi grappoli pianta, raccolta a mano delle uve e selezione dei grappoli su banco di cernita.
Vinificazione
Spremitura soffice dei grappoli, controllo della temperatura in fermentazione (30°C). 2 travasi all'anno, imbottigliamento lento a caduta in camera sterile.
Tenore alcool
13,50%
Acidità totale
5,22
Estratto secco totale
30,17
Polifenoli
2700
Invecchiamento
2 anni di cui 1 in legno.
Affinamento
in bottiglia 6 mesi prima dell’immissione in commercio.
Produzione media annua
25.000 bottiglie 0,75 lt
Durata prevista
5 anni
Tipo di bottiglia
Bordolese da 450 gr
Colore
Rubino intenso
Sapore
Armonico vellutato
Abbinamento gastronomico
Pastasciutta, arrosti grigliate di carni rosse e di maiale.
Temperatura
16-18 gradi
annata 2011
Classificazione
Rosso DOC
Annata
2011
Collocazione vigneti
Collina: 270-320 metri
Varietà delle uve
Sangiovese Grosso Brunello
Forma di allevamento
Cordone speronato
Età media delle viti
15 anni
Cure colturali
Potatura intensa, limitazione della produzione a pochissimi grappoli pianta, raccolta a mano delle uve e selezione dei grappoli su banco di cernita.
Vinificazione
Spremitura soffice dei grappoli, controllo della temperatura in fermentazione (30°C). 2 travasi all'anno, imbottigliamento lento a caduta in camera sterile.
Tenore alcool
14,00%
Acidità totale
5,78
Estratto secco totale
29,61
Polifenoli
2500
Invecchiamento
2 anni di cui 1 in legno.
Affinamento
in bottiglia 8 mesi prima dell’immissione in commercio.
Produzione media annua
25.000 bottiglie 0,75 lt
Durata prevista
5 anni
Tipo di bottiglia
Bordolese da 450 gr
Colore
Rubino intenso
Sapore
Armonico vellutato
Abbinamento gastronomico
Pastasciutta, arrosti grigliate di carni rosse e di maiale.
Temperatura
16-18 gradi
annata 2010
Classificazione
Rosso DOC
Annata
2010
Collocazione vigneti
Collina: 270-320 metri
Varietà delle uve
Sangiovese Grosso Brunello
Forma di allevamento
Cordone speronato
Età media delle viti
15 anni
Cure colturali
Potatura intensa, limitazione della produzione a pochissimi grappoli pianta, raccolta a mano delle uve e selezione dei grappoli su banco di cernita.
Vinificazione
Spremitura soffice dei grappoli, controllo della temperatura in fermentazione (30°C). 2 travasi all'anno, imbottigliamento lento a caduta in camera sterile.
Tenore alcool
14,00%
Acidità totale
5,06
Estratto secco totale
29,00
Polifenoli
2600
Invecchiamento
2 anni di cui 14 mesi in legno.
Affinamento
in bottiglia 6 mesi prima dell’immissione in commercio.
Produzione media annua
25.000 bottiglie 0,75 lt
Durata prevista
5 anni
Tipo di bottiglia
Bordolese da 450 gr
Colore
Rubino intenso
Sapore
Armonico vellutato
Abbinamento gastronomico
Pastasciutta, arrosti grigliate di carni rosse e di maiale.
Temperatura
16-18 gradi

Poggio gli Angeli Stampa

Un vino dal carattere spiccato, fresco e fruttato, diretta espressione del nostro sangiovese (così come recita la contro etichetta). Indicato per il consumatore che sa apprezzare la semplicità e la freschezza di un vino giovane (4 mesi di legno) ma che non vuole rinunciare ad un prodotto che ha comunque una forte connotazione territoriale.

 

Classificazione
Rosso IGT Toscana Sangiovese
Uvaggio
2015
Collocazione vigneti
Collina: 270-320 metri
Varietà delle uve
100% Sangiovese
Forma di allevamento
Cordone speronato
Età media delle viti
15 anni
Cure
Potatura intensa, concimazioni calibrate, resa limitata 80 Ql per ettaro. Raccolra a mano delle uve e selezione dei grappoli
Vinificazione
Spremitura soffice dei grappoli, controllo della temperatura in fermentazione (30°C), 2 travasi all'anno, imbottigliamento lento a caduta in camera sterile.
Tenore alcool
13,5%
Acidità totale
6,00
Estratto secco totale
30,00
Polifenoli
2800
Invecchiamento
4 mesi in legno
Affinamento in bottiglia
1 mese prima dell'immissione in commercio
Produzione media annua
20.000 bottiglie da 0.75 lt
Durata prevista
2 anni
Tipo di bottiglia
Bordolese da 450 gr
Colore
Rubino intenso
Sapore
Armonico vellutato ricco di note fruttate
Profumo
Fine fruttato fragrante note di ciliegia e frutti di bosco
Abbinamento gastronomico
Pasta, arrosti, grigliate di carni rosse e maiale
annata 2014
Classificazione
Rosso IGT Toscana
Uvaggio
2014
Collocazione vigneti
Collina: 270-320 metri
Varietà delle uve
100% Sangiovese
Forma di allevamento
Cordone speronato
Età media delle viti
15 anni
Cure
Potatura intensa, concimazioni calibrate, resa limitata 80 Ql per ettaro. Raccolra a mano delle uve e selezione dei grappoli
Vinificazione
Spremitura soffice dei grappoli, controllo della temperatura in fermentazione (30°C), 2 travasi all'anno, imbottigliamento lento a caduta in camera sterile.
Tenore alcool
13,5%
Acidità totale
6,30
Estratto secco totale
31,60
Polifenoli
2800
Invecchiamento
4 mesi in legno
Affinamento in bottiglia
1 mese prima dell'immissione in commercio
Produzione media annua
13.300 bottiglie da 0.75 lt
Durata prevista
2 anni
Tipo di bottiglia
Bordolese da 450 gr
Colore
Rubino intenso
Sapore
Armonico vellutato ricco di note fruttate
Profumo
Fine fruttato fragrante note di ciliegia e frutti di bosco
Abbinamento gastronomico
Pasta, arrosti, grigliate di carni rosse e maiale

Birba Toscana Rosso IGT Stampa

Nato nel 1988 da un esperimento del signor “Birba” Sergio Rossi che decide di provare ad invecchiare in barrique il Brunello, il risultato è un vino decisamente affascinante piacevolissimo e robusto allo stesso tempo e dal vincente rapporto qualità-prezzo.

Classificazione
Rosso Toscano IGT
Annata
2013
Collocazione vigneti
Collina: 270-320 metri
Varietà delle uve
Sangiovese Grosso 100%
Forma di allevamento
Cordone speronato
Età media delle viti
25 anni
Cure Colturali
Potatura intensa, limitazione della produzione a pochissimi grappoli per pianta, raccolta a mano delle uve e selezione dei grappoli su banco di cernita.
Vinificazione
Spremitura soffice dei grappoli, controllo della temperatura in fermentazione (30°C), 2 travasi all'anno, imbottigliamento lento a caduta in camera sterile.
Tenore alcool
13,50%
Acidità totale
5.36
Estratto secco totale
29.20
Polifenoli
2830
Invecchiamento
12 mesi in barriques di rovere francese Allier-Vosge 1/3 nuove media tostatura.
Affinamento
in bottiglia 10 mesi prima dell’immissione in commercio
Produzione media annua
7.000 bottiglie da 0,75 lt
Durata prevista
10 anni
Tipo di bottiglia
Bordolese da 600 gr
Colore
Rubino molto intenso
Sapore
Asciutto armonico rotondo vellutato
Profumo
Fruttato fine etereo; vaniglia e fragola
Abbinamento gastronomico
Arrosti e grigliate di carni rosse. Tenere la bottiglia verticale a temperatura ambiente per 24 ore, servirlo dopo averlo decantato in caraffa.
annata 2008
Classificazione
Rosso Toscano IGT
Annata
2008
Collocazione vigneti
Collina: 270-320 metri
Varietà delle uve
Sangiovese Grosso 100%
Forma di allevamento
Cordone speronato
Età media delle viti
25 anni
Cure Colturali
Potatura intensa, limitazione della produzione a pochissimi grappoli per pianta, raccolta a mano delle uve e selezione dei grappoli.
Vinificazione
Spremitura soffice dei grappoli, controllo della temperatura in fermentazione (30°C), 2 travasi all'anno, imbottigliamento lento a caduta in camera sterile.
Tenore alcool
14,00%
Acidità totale
5.80
Estratto secco totale
31.80
Polifenoli
3100
Invecchiament
6 mesi in barriques di rovere francese Allier-Vosge 1/3 nuove media tostatura, 6 mesi in botte di rovere.
Affinamento
in bottiglia 8 mesi prima dell’immissione in commercio.
Produzione media annua
7.000 bottiglie da 0,75 lt
Durata prevista
10 anni
Tipo di bottiglia
Bordolese da 600 gr
Colore
Rubino molto intenso
Sapore
Asciutto armonico rotondo vellutato
Profumo
Fruttato fine etereo; vaniglia e fragola
Abbinamento gastronomico
Arrosti e grigliate di carni rosse. Tenere la bottiglia verticale a temperatura ambiente per 24 ore, servirlo dopo averlo decantato in caraffa.
annata 2012
Classificazione
Rosso Toscano IGT
Annata
2012
Collocazione vigneti
Collina: 270-320 metri
Varietà delle uve
Sangiovese Grosso 100%
Forma di allevamento
Cordone speronato
Età media delle viti
25 anni
Cure Colturali
Potatura intensa, limitazione della produzione a pochissimi grappoli per pianta, raccolta a mano delle uve e selezione dei grappoli su banco di cernita.
Vinificazione
Spremitura soffice dei grappoli, controllo della temperatura in fermentazione (30°C), 2 travasi all'anno, imbottigliamento lento a caduta in camera sterile.
Tenore alcool
13,50%
Acidità totale
5.94
Estratto secco totale
29.00
Polifenoli
2900
Invecchiamento
14 mesi in barriques di rovere francese Allier-Vosge 1/3 nuove media tostatura.
Affinamento
in bottiglia 7 mesi prima dell’immissione in commercio
Produzione media annua
7.000 bottiglie da 0,75 lt
Durata prevista
10 anni
Tipo di bottiglia
Bordolese da 600 gr
Colore
Rubino molto intenso
Sapore
Asciutto armonico rotondo vellutato
Profumo
Fruttato fine etereo; vaniglia e fragola
Abbinamento gastronomico
Arrosti e grigliate di carni rosse. Tenere la bottiglia verticale a temperatura ambiente per 24 ore, servirlo dopo averlo decantato in caraffa.
annata 2011
Classificazione
Rosso Toscano IGT
Annata
2011
Collocazione vigneti
Collina: 270-320 metri
Varietà delle uve
Sangiovese Grosso 100%
Forma di allevamento
Cordone speronato
Età media delle viti
25 anni
Cure Colturali
Potatura intensa, limitazione della produzione a pochissimi grappoli per pianta, raccolta a mano delle uve e selezione dei grappoli su banco di cernita.
Vinificazione
Spremitura soffice dei grappoli, controllo della temperatura in fermentazione (30°C), 2 travasi all'anno, imbottigliamento lento a caduta in camera sterile.
Tenore alcool
14,50%
Acidità totale
5.94
Estratto secco totale
31.60
Polifenoli
2800
Invecchiamento
12 mesi in barriques di rovere francese Allier-Vosge 1/3 nuove media tostatura.
Affinamento
in bottiglia 14 mesi prima dell’immissione in commercio
Produzione media annua
7.000 bottiglie da 0,75 lt
Durata prevista
10 anni
Tipo di bottiglia
Bordolese da 600 gr
Colore
Rubino molto intenso
Sapore
Asciutto armonico rotondo vellutato
Profumo
Fruttato fine etereo; vaniglia e fragola
Abbinamento gastronomico
Arrosti e grigliate di carni rosse. Tenere la bottiglia verticale a temperatura ambiente per 24 ore, servirlo dopo averlo decantato in caraffa.
annata 2010
Classificazione
Rosso Toscano IGT
Annata
2010
Collocazione vigneti
Collina: 270-320 metri
Varietà delle uve
Sangiovese Grosso 100%
Forma di allevamento
Cordone speronato
Età media delle viti
25 anni
Cure Colturali
Potatura intensa, limitazione della produzione a pochissimi grappoli per pianta, raccolta a mano delle uve e selezione dei grappoli su banco di cernita.
Vinificazione
Spremitura soffice dei grappoli, controllo della temperatura in fermentazione (30°C), 2 travasi all'anno, imbottigliamento lento a caduta in camera sterile.
Tenore alcool
14,00%
Acidità totale
5.61
Estratto secco totale
28.60
Polifenoli
2900
Invecchiament
14 mesi in barriques di rovere francese Allier-Vosge 1/3 nuove media tostatura.
Affinamento
in bottiglia 12 mesi prima dell’immissione in commercio.
Produzione media annua
7.000 bottiglie da 0,75 lt
Durata prevista
10 anni
Tipo di bottiglia
Bordolese da 600 gr
Colore
Rubino molto intenso
Sapore
Asciutto armonico rotondo vellutato
Profumo
Fruttato fine etereo; vaniglia e fragola
Abbinamento gastronomico
Arrosti e grigliate di carni rosse. Tenere la bottiglia verticale a temperatura ambiente per 24 ore, servirlo dopo averlo decantato in caraffa.
annata 2009
Classificazione
Rosso Toscano IGT
Annata
2009
Collocazione vigneti
Collina: 270-320 metri
Varietà delle uve
Sangiovese Grosso 100%
Forma di allevamento
Cordone speronato
Età media delle viti
25 anni
Cure Colturali
Potatura intensa, limitazione della produzione a pochissimi grappoli per pianta, raccolta a mano delle uve e selezione dei grappoli.
Vinificazione
Spremitura soffice dei grappoli, controllo della temperatura in fermentazione (30°C), 2 travasi all'anno, imbottigliamento lento a caduta in camera sterile.
Tenore alcool
14,00%
Acidità totale
5.34
Estratto secco totale
30.60
Polifenoli
2950
Invecchiament
10 mesi in barriques di rovere francese Allier-Vosge 1/3 nuove media tostatura, 6 mesi in botte di rovere.
Affinamento
in bottiglia 8 mesi prima dell’immissione in commercio.
Produzione media annua
7.000 bottiglie da 0,75 lt
Durata prevista
10 anni
Tipo di bottiglia
Bordolese da 600 gr
Colore
Rubino molto intenso
Sapore
Asciutto armonico rotondo vellutato
Profumo
Fruttato fine etereo; vaniglia e fragola
Abbinamento gastronomico
Arrosti e grigliate di carni rosse. Tenere la bottiglia verticale a temperatura ambiente per 24 ore, servirlo dopo averlo decantato in caraffa.

Grappa di Brunello Stampa

La Grappa di Brunello La Gerla è ottenuta dalla distillazione in continuo delle vinacce separate dal mosto dopo la sua soffice pressatura.

Il procedimento adottato è quello a vapore diretto e ridistillazione delle flemme alcoliche con colonne sottovuoto.

Le vinacce vengono lavorate fresche di fermentazione dopo un opportuno periodo di macerazione e successivamente la grappa viene affinata in serbatoi di acciaio inox per un tempo non inferiore agli 8 mesi, in questo modo è possibile esaltare i profumi e le caratteristiche organolettiche del Sangiovese grosso.

Il perfetto connubio tra moderna tecnologia e tradizioni del passato si rivela vincente in un prodotto che rispecchia pienamente le inimitabili caratteristiche della zona di Montalcino.

Grado alcolico
43% Vol.
Colore
Limpido, diamantino con tenui riflessi violacei
Sapore
Fruttato, persistente, deciso, armonico
Profumo
Vinosità intensa, profumi e fragranze inconsuete
Come servirla
Ad una temperatura di 9-12°C in bicchieri di cristallo a forma di tulipano.

Olio extravergine d'oliva Stampa

L'olio extravergine di oliva La Gerla è ottenuto grazie alla spremitura rigorosamente a freddo delle olive raccolte a mano sulle piante situate nelle due zone di produzione Canalicchio e Castelnuovo dell'Abate ad un' altitudine di circa 300 mt s.l.m..

Varietà
Le varietà da cui provengono le olive sono quelle tipiche toscane e cioè Frantoio o Correggiolo, Leccino, Moraiolo e Olivastro.
Caratteristiche
Caratteristica principale è la bassissima acidità (inferiore a 0,5%) e il colore verde intenso; la spremitura a freddo consente di mantenere inalterate tutte le caratteristiche organolettiche del prodotto che rivela una vasta gamma aromatica al momento del consumo con profumi fruttati e fragranti. Per tale motivo l'olio extravergine di oliva La Gerla è particolarmente indicato per essere consumato crudo.

Per la visione del sito è necessario orientare il dispositivo in orizzontale

Per la visione del sito è necessario orientare il dispositivo in verticale